TOUR ALLA SCOPERTA DI MILANO. INTERVISTA A MILANOARTE

Con la bella stagione non c’è niente di più bello che andare in giro alla scoperta di Milano e dei suoi angoli nascosti. Se poi ad accompagnarci vi è una guida professionista, conoscitore delle chicche e curiosità della città, capace di creare il “nostro” percorso, il tutto diventa senza dubbio più interessante. Oggi vogliamo parlarvi di MilanoArte, un’agenzia che si occupa proprio di organizzare tour e percorsi su richiesta.

Che siate alla ricerca dei luoghi da vedere di Milano in 24 h, desideriate organizzare un evento corporate che magari comprenda anche una cena aziendale in location uniche come la Biblioteca Ambrosiana o vogliate riservare fuori orario “L’Ultima Cena” di Leonardo da Vinci, MilanoArte potrebbe essere la risposta giusta alle vostre richieste.

Dietro a questa interessante realtà ci sono Antonella e Giacomo, che, grazie alla passione per l’arte e all’esperienza nel settore, sono in grado di creare percorsi su misura alla scoperta di Milano a chi la vuole conoscere per la prima volta o a chi già la conosce ma sa che è una città che sa stupire, combinando i capolavori di Leonardo e Michelangelo con quelli delle archistar del XXI secolo e della streetart contemporanea.

Li abbiamo intervistati per voi per conoscere meglio la loro attività e le loro iniziative.

MilanoArte
Antonella Fuga – Foto di MilanoArte

INTERVISTA A MILANOARTE

COS’È MILANOARTE E COSA PROPONE?

MilanoArte è una piccola agenzia online creata da Antonella Fuga e Giacomo Zavatteri nata dal nostro amore per l’arte e la storia e Milano in particolare. Noi siamo convinti che tour di qualità, ben disegnati, possano piacere a tutti, anche ai più “pigri”.

Lavoriamo su richiesta, in base alle necessità di tempo e alle curiosità del cliente. Per alta qualità non intendiamo il “lusso” ma la cura nel dettaglio: con noi non farete mai code e sarete accompagnati da guide brave e simpatiche, in grado di trasmettere in maniera semplice e divertente anche i concetti più complessi.

Una visita guidata è sempre un piccolo evento unico, anche quando è un semplice giro del centro di milano, magari organizzato per chi è già stato nella nostra città.

I nostri clienti sono soprattutto turisti stranieri in visita a Milano (in vacanza o per lavoro) e aziende che hanno necessità di organizzare un momento culturale piacevole e, concedimi il termine “senza sbavature” per i propri ospiti, dopo un meeting di lavoro o in occasione di fiere e convegni.

MilanoArte
Giacomo Zavatteri – Foto di MilanoArte

COSA ORGANIZZATE PRECISAMENTE?

Organizziamo dalla semplice visita guidata ad una mostra a programmi complessi su più giorni (non solo a Milano ma in tutto il nord Italia ), aperture private fuori orario di mostre e musei, minicrociere sui laghi lombardi o tour sul battello del naviglio con aperitivo o cena, shopping tours con personal shoppers professioniste e persino cooking class.
Non siamo un’agenzia viaggi o un’agenzia eventi che “fa qualsiasi cosa” ci occupiamo solo del nostro settore, spesso poco conosciuto proprio alle agenzie viaggi e a chi organizza eventi. e cerchiamo di dare un servizio indimenticabile.

MilanoArte
MilanoArte organizza anche tour in battello lungo i Navigli. – Foto di MilanoArte

CI SONO TOUR O VISITE GUIDATE DA VOI ORGANIZZATI CHE VI HANNO DATO MAGGIORE SODDISFAZIONE?

Diciamo tutte! Ma la mia più grande soddisfazione è sempre portare la gente a vedere la Pinacoteca Ambrosiana: è fantastico vedere le facce stupefatte dei nostri clienti quando vedono i capolavori e il luogo. La frase tipica è “oh ma io non avrei mai immaginato che in centro di Milano ci fosse un posto così“.

E’ bellissimo poi organizzare un’apertura privata fuori orario di un luogo d’arte e unire la visita guidata alla convivialità. E ogni volta è sempre diversa, perchè sono le persone a fare la differenza: le loro aspettative, motivazioni, necessità.
Un’altra grande soddisfazione è far visitare la “nuova Milano” raccontare come la nostra città sia l’unica in Italia a rinnovarsi e a cambiare nel corso dei decenni anche nel centro storico. Ed è bellissimo raccontare la storia dei quartieri cos’erano in passato, come sono cambiati e perchè. E ovviamente i tour dedicati alla Street art, un progetto a cui stiamo dedicando impegno e a cui teniamo moltissimo!

MilanoArte
Foto di MilanoArte

QUALI SONO LE METE, I LUOGHI PIÙ INEDITI E FUORI DAL COMUNE IN CUI VI SIETE IMBATTUTI E CHE AVETE PROPOSTO AI VOSTRI CLIENTI?

Milano ha la caratteristica di essere tutta un po’ “nascosta” nel senso che è una bella città, con i suoi musei e monumenti che però vanno riscoperti e guardati con occhi diversi. Le nostre visite guidate fanno scoprire e riscoprire Milano.
Ad esempio pochi sanno che sotto il manto stradale si celano gli strati della città antica, romana, medievale o rinascimentale ora bellissime aree archeologiche sotterranee che visitate accompagnati da una guida sono una vera emozione: nessuno immagina che il largo Albricci, nascosta sotto un rudere in mezzo ad una strada abbastanza anonima, si nasconde una bellissima cripta medievale sotterranea oppure che a due passi dalla movida dei Navigli si nasconda una chiesa che custodiva le reliquie dei Re Magi e ha al suo interno una splendida cappella rinascimentale completamente ricoperta di affreschi in grado di rivaleggiare con Firenze o Venezia!

MilanoArte
Giacomo di MilanoArte con Ascanio, pittore, muralista e serigrafo durante il tour di #streetartconlautore del 18 marzo 2018. Foto Sara Soldano

APPASSIONATI DI STREET ART, AVETE LANCIATO LO SCORSO ANNO “I COLORI DI MILANO. ITINERARI DI STREET ART CON L’AUTORE”. RACCONTANTECI IL PROGETTO.

L’idea nasce da Elena Stafano autrice del  blog Milanosguardiinediti assieme a Giacomo che si è sempre interessato alla street art.

I nostri tour “Streetart con l’autore” mettono insieme il tour “classico” con la guida, alla scoperta dei quartieri (anche periferici e poco battuti dal turismo) la testimonianza dell’artista che spiega in presa diretta il suo lavoro, i significati delle sue opere, la sua storia e anche, che è sempre interessantissimo, la tecnica che usa.
Abbiamo esplorato il muralismo con Ascanio Cuba, il writing “duro e puro” con Tawa Dee della crew Artkademy e lo spettacolare progetto di riqualificazione di un ex luogo degradato, vicolo del Fontanile, tramite la street-art internazionale del Looperfest & ZuArtDay.

Questi tours sono dei piccoli “eventi” pubblici, e sono sempre “unici”.

MilanoArte
Giacomo, Antonella ed Elena di Milanosguardinediti, lo scorso anno, durante il Festival di Street Art Looperfest&ZuArtDay

PROGETTI FUTURI?

Stiamo lavorando molto per migliorare in continuazione le nostre proposte, scoprire nuovi luoghi da far conoscere, allargare la nostra cerchia di collaboratori “specialisti”. Insomma diventare sempre più bravi nel farvi scoprire la bellezza di Milano e di tutti i luoghi toccati dai nostri tour e dimostrare che l’arte e la cultura possono essere goduti da tutti in maniera istruttiva e piacevole.

Ringraziamo Antonella e Giacomo di MilanoArte per questa interessante intervista.

Per tutti i lettori di Urban Finder riserviamo il 10% di sconto sui sevizi di MilanoArte. SAcrivere a [email protected]

Potete seguire MilanoArte su Facebook, Instagram, Pinterest, Twitter.

Facebook Comments

Lascia un commento